Come funziona?
5.0 1 147 0
04.11.2019

Recensione - Resident Evil: Revelations 2 (Episodio 1)

Resident Evil: Revelations 2 è un titolo spin-off alla serie principale Resident Evil, diviso in episodi, il primo pubblicato il 25 febbraio 2015 per console di old-gen (Xbox 360 e Playstation 3), console di next-gen (Xbox One e Playstation 4) e PC. Questo capitolo è collocato tra gli eventi di di Resident Evil 5 e Resident Evil 6 e segue le storie di Claire Redfield e Moira Burton. La critica diede buoni voti a questo titolo, facendo qualche esempio Multiplayer.it diede 7.8/10.


La storia segue le vicende di Claire Redfield, già con esperienze con gli zombie, e Moira Burton, una ragazza ancora ingenua, intrappolate in una struttura piena di zombi infetti dopo essere state prelevate dalla forza. L'obiettivo, dunque, sarà di fuggire dall'isola chiedendo aiuto, possibilmente via radio, scoprire cosa c'è che non va nell'isola e scoprire tutti i segreti dietro a questo nuovo virus che ha tormentato tante vite.

Primo episodio davvero interresante, mi è piaciuta molto tutti e due le storie, sopratutto la prima con Claire e Moira, che alle volte, oltre a farti venire un infarto, è molto impegnativa, sopratutto quando non hai cure e munizioni.


Una caratteristica particolare di questo titolo è la cooperativa inclusa, sia nella campagna, sia nella modalità Raid (che dopo introdurerò). Nella campagna la coop non riesce ad raggiungere il suo massimo, visto che il secondo giocatore comanda un personaggio che non ha armi da fuoco, ma solo un arma corpo a corpo abbastanza debole se non potenziata al massimo e la possibilità di scoprire vari punti di luce contenenti degli oggetti. Nella modalità Raid la coop funziona benissimo, ed è divertente oltre che ben fatto.


La modalità Raid regala altre ore di divertimento e rende il tutto più longevo. Questa è composta da misisoni semplici dove si deve sconfiggere nemici o compiere altri incarichi, in mappe molto differenti, che possono essere in spazi aperti o chiusi, e possono anche ricordare altri ambienti visti in altri Resident Evil.


Quindi, il mio commento è: Un titolo ben riuscito. Campagna divertente con storia anche interresante per essere il primo episodio, Gameplay ottimo, terrificante e impegnativo allo stesso livello, con aggiunto il survival. Tante attività, tante sfide, tante medaglie da conquistare e prendere, e con la modalità Raid penso proprio che è pieno di contenuti da bruciarsi in 1-2 mesi. Ci sono alcune imperfezioni però, che non rendono perfetto il titolo.


Il mio voto: 4.25/5


E anche questa recensione è finita. Spero che vi sia piaciuta. Lascia 5 stelle e scrivi pure un commento. Ciao.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat