Come funziona?
5.0 1 170 0
19.09.2019

Top 100 curiosità su Super Mario (decima parte)

Benvenuti nella decima parte delle 100 curiosità su Super Mario, il nostro idraulico che corre a salvare la principessa preferito. Dopo oltre 30 anni di serie è giusto farci una top 100 solo per lui. Se ne sapevi qualcuna di queste curiosità dilla pure nei commenti, sii sincero però, oppure dici quale ti è piaciuta di più. Senza troppe chiacchiere, iniziamo.


In ottantaquattresima posizione: Per quanto riguarda il film di Super Mario hanno dimostrato il proprio dissapunto per il trattamento sul set, Boboskin (l'attore di Super Mario per intenderci) ha dichiarato:"la cosa peggiore che abbia mai fatto? Super Mario Bros" intendento il trattamento da parte dei registri, e non al film in sè, aggiungendo anche "l'intera esperienza è stato un incubo". Che poi, se fossi Boboskin, io due parole sul film le direi, ma che due parole, farei un articolo.

In ottantaquintesima posizione: In Svezia esiste una scultura dedicata a Super Mario, con tanto di costui, molto decorato e fatto a modo loro, sopra a un palo con scritto Nintendo. Fantastica!


In ottantaseiesima posizione: La mappa del mondo 7 in Super Mario Bros 3 è realizzata in modo da ricordare tre grandi tubi, elementi onipresenti nei capitoli dell'intero franchise, serviti ad andare da un livello al'altro e trovare stanze nascoste e segrete, piene di cash e di Big Money.


In ottantasettesima posizione: Il seguito di Super Mario Bros, conosciuto in Giappone come "Super Mario Bros: The lost level", non venne mai esportato al di fuori del paese di origine perchè ritenuto troppo difficile, e come dargli torto, il game design è fatto apposta per farti tirare giù migliaia di calendari, poi ci stanno certe meccaniche come il vento, ma che cosa fate Nintendo?!

In ottantottesima posizione: Yoshi fa la sua prima apparizione in Super Mario World, anche se Miyamoto lo voleva fin dal primo episodio della saga, ma le tecnologie dell'epoca non permettero ciò e ci vollero 6 anni finchè Yoshi vedette la luce.


In ottantanovesima posizione: La prima apparizione di Waluigi è in Mario Power Tennis, dove appare come spalla destra del suo fratello Wario, infatti in Super Smash Bros. Brawl appare con una racchetta da tennis, per sottolineare il suo debutto in Mario Tennis, dove vide la luce. Per sfortuna a differenza di quest'ultimo, la carriera di Waluigi è composta unicamente da spin-off, e non si può certo vantare di un titolo dove è protagonista come il fratello.


In novantesima posizione: Miyamoto voleva creare dei livelli che non durassero non più di un minuto nel primo Super Mario, e in effetti ci è riuscito.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat