Come funziona?
5.0 1 180 0
13.03.2020

Tutte le storie di Arkham in Batman: Arkham City (Diciannovesima parte)

(Le precedenti parti non saranno visualizzate nelle prossime parti per via di problemi con l'altissimo, chiamiamolo così, per vedere i precedenti episodi andate nelle vecchie parti e trovate i link, buona lettura)<span style="font-family: proximanova-regular;"> </span>


"Tempo di elezioni"


"Quincy Sharp dichiarò di aver contribuito a fermale la rivolta al manicomio di Arkham, conquistandolo così l'ammirazione del pubblico. Nella sua campagna elettorale, Sharp ripeté ai cittadini che non avrebbe mai più lasciato che la feccia criminale minacciasse la loro sicurezza.


Si assicurò la vittoria promettendo di realizzare un carcere di massima sicurezza che separasse i bravi cittadini di Gotham City dai criminali. Una volta eletto, il suo primo atto fu di affidare l'intera struttura a uno psichiatra semi-sconosciuto, il professor Hugo Strange.

Questa storia si svolge dopo l'incontro tra il dottor Strange e il Cappellaio Matto, visto che Sharp già prometteva di affidare beni e molto altro al dottore, ipnotizzato da un oggetto creato dal Cappellaio e usato contro. Questo sarà l'inizio della fine. Notare la sempre codardia di Sharp nel raccontare bugie e farsi sembrare forte davanti al suo pubblico, e in verità nel manicomio non ha fatto niente se non essere rapito, picchiato e dare informazioni cruciali dell'Asylum. Ma passiamo alla prossima storia.


"L' Acchiappatopi"


"Otis Flannegan, alias Ratcatcher, guardava dalla finestra della cantina il giorno dell'inaugurazione di Arkham City. Per ora era fuori dai guai, ma per sopravvivere aveva bisogno di un piano. Arkham City era a prova di fuga e il PInguino aveva l'esclusiva sulle merci illegali, perciò Ratcatcher avrebbe venduto generi di conforto: sapone, mentine per l'alito, bottoni.

Mandò i suoi ratti a recuperare quelle merci dal mondo esterno e il piano ebbe successo: gli affari andavano a gonfie vele, finché il Pinguino non venne a cercare il suo concorrente.


Flannegan venne poi trascinato, urlante, per le strade di Arkham City, seguito da uno sciame di ratti, fino al museo. Nessuno l'ha più visto."


Otis Flannegan, conosciuto come l' Acchiappatopi, è uno dei tanti personaggi minori nell'universo di Batman. Tempo fa era un addetto alla cattura dei roditori, lasciò questa professione per diventare un criminale usando il dono naturale di comunicare con questi animali, fino a minacciare tutta Gotham. Fu rinchiuso molte volte a Blackgate, ma fuggì usando anche i suoi amici roditori. Compare in Batman: Dark Tomorrow e in Batman: Arkham Asylum, sbloccando la sua biografia collezzionando i trofei dell'Enigmista

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat