Come funziona?
5.0 0 66 0
25.02.2019

Assassin's Creed Origins

Bentrovati a tutti, oggi continuerò la serie Ubisoft con il titolo Assassin's Creed Origins. Questo titolo rappresenta un punto importante per la storia del brand, forse il più importante. Dopo essersi presa un anno sabatico, la saga torna a raccontarci le origini di una mitologia appassionante, che nonostante gli alti e bassi dei capitoli precedenti, non ha mai abbandonato il cuore dei giocatori. Una storia di origini, come dice il titolo, orchestrati in maniera perfetta e arricchita da un design molto piacevole, tra le migliori della serie. Siamo stati una settimana a Parigi per vivere nel modo più intenso possibile le epiche avventure di Bayek di Siwa. Per raccontare le origini del credo Ubisoft ha deciso di ambientare il suo Origins nell'antico Egitto, durante il periodo Tolemaico, finestra temporale ricche di spunti interessanti in grado di intrecciarsi come solito con la vera storia dell'umanità, in un periodo difficile per il popolo egiziano Bayek di Siwa si troverà in un intreccio sociopolico che porterà a scoprire fatti sconcertanti.

La storia di questo nuovo Assassin's Creed è molto appassionante. Il protagonista sarà affiancato da Aya, moglie del protagonista e capace di rubare la scena più e più volte. Aya è certamente meglio caretterizzata di Bayek che nonostante uno spunto interessante sul finale è un personaggio piuttosto piatto e motivato da un solo singolo sentimento, la vendetta. La narrativa ripercorre la lotta del popolo contro i poteri forti orchestrati da una cabala che precederà formazione di templari veri e propri. La struttura narrativa si divide in quattro atti più un epilogo, che in totale vi terrà incollati allo schermo per non meno di trenta ore di durata complessiva. La storia di Origins è costruita in modo tale da arrivare ad un finale di impatto e indubbiamente emozionante, ci sono momenti davvero incredibili che ricorderete a lungo e che vi lasceranno voglie di riviverli più e più volte, questo perchè il sentiero creato dal team di sviluppo è lungo e tortuoso, circondato da un ambientazione che lascia semplicemente a bocca aperta.

L'open word di Origins è abbaiante soprattutto nel colpo d'occhio, Alessandria e Menfi cosi come tutte le città d'Egitto sono realizzate con una cura tale da lasciare a bocca aperta. Voglio assicurarvi che dal punto di vista tecnico eccelle dalle case più piccole alle costruzioni più imponenti, tutto realizzato con attenzione e amore verso un territorio che in età antica offriva davvero uno spettacolo quasi senza eguali, qui riproposto in una reincarnazione digitale certamente credibile e immortalabile. La gente che popola l'Egitto sembra proprio viva, ve ne accorgerete camminando nelle località, discutono e interagiscono tra di loro, riconoscendo Bayek accogliendolo come un salvatore. Uscire dagli agglomerati urbani, porterà nel deserto che lascia senza fiato per la sua immensità, dune intervallate da misteriose strutture e dalle imponenti piramidi di Giza. L'esplorazione è fondamentale per scoprire tutti i segreti ma vi assicuro che non ve ne pentirete.

5.0 (0)
Autore andryt95
Articoli Hot
Posto Nome del gioco e titolo dell'articolo Categoria Autore Tipo
1

Fortnite Fortnite Salva il Mondo, le migliori armi

Guide -Th3_W4LL-
2

Big Farm Big Farm LA FATTORIA CHE NON TI IMMAGINI

Review nicob982
3

Fortnite Fortnite Salva il Mondo: Equipaggiamento Spitfire Commando

Guide -Th3_W4LL-
4

League of Legends Guida su Hecarim: perché giocarlo e come giocarlo

Guide Scorpion1010
5

Life is Strange, un capolavoro che non dimenticherò mai.

Review Fgamer
6

Fortnite Fortnite Salva il Mondo, i Superstiti

Guide -Th3_W4LL-
7

Fortnite Fortnite Salva il Mondo: Armi ed Eroi Natalizi

Review -Th3_W4LL-
8

Fortnite: Battle Royale

Review anto:
9

My Sunny Resort Crea il tuo Resort dei sogni con My Sunny Resort

Review La_Bionda
10

CSGO Prime (B2P) CSGO, cosa sarà mai?

Guide SPARTANMV99
Chat