Come funziona?
5.0 1 171 0
06.03.2020

Dead by Daylight, il Clown

Torniamo quest'oggi a parlare di Dead By Daylight per recensire ed analizzare il Clown, altro killer uscito tramite DLC il 12 Giugno 2018.

Questo killer è stato reso disponibile con l'uscita del DLC CAPITOLO VIII: Curtain Call accompagnato come spesso capita dall'uscita di un sopravvissuto (Kate Denson) e di una nuova mappa (Chiesa di Padre Campbell).

Questo è un killer diverso dai soliti, in quanto il suo potere non è in grado di ferire e colpire direttamente i sopravvissuti ma è in grado di rallentarli per poi colpirli con l'attacco base.

Il potere del Clown infatti consiste nel lanciare bottiglie di veleno che al contatto esplodono e rilasciano una nube tossica in grado di rallentare e intossicare i sopravvissuti che avranno anche una visuale distorta.

Sarà dunque importante lanciare queste bottiglie in maniera strategica sul percorso dei survivor o direttamente addosso a loro per poterli rallentare e raggiungerli per colpirli.


Una volta rallentato un sopravvissuto sarà ovviamente più semplice prenderlo o comunque mandarlo nel panico facendogli sprecare bancali o facendogli compiere scelte azzardate.

Le 3 competenze uniche del Clown sono Inganno, Coulrofobia e Anghingò.

Inganno aumenta la velocità nello scavalcare le finestre del 15% e blocca automaticamente la finestra appena scavalcata al sopravvissuto per 16 secondi. Molto importante dunque utilizzarlo per cogliere di sorpresa sopravvissuti che tramite finestre e bancali ci fanno perdere tempo.

Coulrofobia è forse il perk meno utile ed utilizzato dei tre, infatti rallenta la cura dei sopravvissuti del 50% se essi sono all'interno del raggio di terrore. Utile solo in determinate build attue al rallentamento della cura.

Infine Anghingò ci permette di regredire del 25% la regressione totale di un generatore se scalciato entro 60 secondi dopo aver appeso un sopravvissuto. Sarà dunque importante dopo aver appeso un survivor capire su quale generatore andare diretto per romperlo (ovviamente è consigliabile scalciare un generatore in stato avanzato per farlo regredire molto di più).

Per quanto riguarda la giocabilità del Clown si può parlare di un killer molto versatile, giocabile con molti stili differenti.

Potremo infatti applicare le classiche build come utilizzare i perk di rallentamento e sanguinamento come spiegato per il perk Coulrofobia.

Forse una delle migliori build del Clown però prevede l'utilizzo dei classici Rovina (o Anghingò) e Barbecue & Chili, i perk sempre utilizzati.

In questo caso probabilmente si può fare a meno di Resistente in quanto spesso i sopravvissuti saranno tentati nello sprecare i bancali mentre sono rallentati e con una visuale offuscata. Potremo dunque optare per Forza Brutale, utilizzando le boccette di veleno sui bancali e facendoli sprecare ai survivor saremo dunque pronti a romperli più velocemente.

Anche Sorveglianza e Sevizia può tornare utile per non farsi sentire da lontano e trovare più facilmente i sopravvissuti da colpire con le boccette e successivamente stenderli.

Per concludere sicuramente il Clown è un killer interessante da provare.

5.0 (1)
Autore -Th3_W4LL-
Articoli Hot
Posto Nome del gioco e titolo dell'articolo Categoria Autore Tipo
1

La completa Timeline di Call of Duty: Black Ops Pt. 3

Review Gianluigi
2

La completa Timeline di Half-Life Pt. 5

Review Gianluigi
3

La completa Timeline di Call of Duty: Modern Warfare Pt. 8

Review Gianluigi
4

Heavy Metal Machines HEAVY METAL MACHINE LE AUTOSCONTRO DEMONIACHE

Review nicob982
5

4Story 4Story una guida in 3 steps!

Guide nicob982
6

League of Legends Guida su Azir: perché giocarlo e come giocarlo

Guide Scorpion1010
7

Top 10 easter egg nei videogiochi

Review Gianluigi
8

Outlast Lore - La storia di Richard Trager

Review Gianluigi
9

The Last of Us - La storia finora (cosa devi sapere per giocare a The Last of Us Parte II) Pt. 8

Review Gianluigi
10

League of Legends Guida su Kayle: come giocarlo e perché giocarlo

Guide Scorpion1010
Chat