Come funziona?
5.0 1 29 0
09.04.2021

Speedrun di Doom (2016) (Speedrun spiegata - Qualsiasi%) Pt. 10

(Decima parte sulla speedrun di Doom 2016, trovate le parti precedenti negli articoli pubblicati di recente o su "cerca")


Una volta che siamo di nuovo in campo, il cercatore afferra un potenziamento rapido e preme un grilletto da alcune scale vicine per generare alcuni Cacodemons. Quindi salta e usa il GGG per uccidere i Cacodemons, così come un Mancubus e un Baron of Hell che iniziano a spawnare dopo aver afferrato l'armatura verde al centro della piattaforma. Il cercatore quindi termina quest'area del livello e viene portato a un altro combattimento con un boss, questa volta con una Guardia infernale. Utilizzando lo stesso trucco GGG / ruota delle armi, il cercatore è in grado di lavorare rapidamente con questo boss, così come le due guardie infernali che si generano dopo aver sconfitto il primo. Quando inizia la lotta contro le due guardie infernali, dobbiamo aprire la ruota delle armi abbastanza presto dopo aver sparato.

La ragione di ciò è che assicura che la Guardia infernale a sinistra non attivi la sua animazione di morte dove possiamo ucciderla con la gloria. Questo perché se entra nella sua animazione di morte, allora dobbiamo eseguire un'uccisione di gloria entro tre secondi, altrimenti rigenera un ottavo della sua salute mentre uccidiamo la Guardia infernale a destra. Il motivo per cui la Guardia infernale a sinistra non entra nell'animazione della morte quando tiriamo su la ruota delle armi in anticipo, è che la Guardia infernale è impegnata a saltare in aria, il che lo lascia a un frammento di salute dove possiamo solo fare un combattimento nella sua animazione di morte dopo aver ucciso l'altra Guardia Infernale. Prima che il cercatore afferri il Crogiolo, si allinea con la grande catena sullo sfondo per assicurarsi di trovarsi proprio di fronte a dove verrà generato il Crogiolo.


Dopo questi rapidi combattimenti, il Doom Slayer è quindi in grado di reclamare finalmente il Crogiolo e viene restituito su Marte dagli stessi ragazzi che vedo intorno al mio letto ogni volta che ho la paralisi del sonno. Di ritorno su Marte, tagliamo immediatamente la graffetta fuori dai limiti, quindi eseguiamo un enorme railboost per evitare di dover effettivamente giocare. Questo railboost è in realtà piuttosto difficile perché devi manovrare il più vicino possibile all'area in-bound, altrimenti morirai a mezz'aria a causa delle kill zone. Una volta atterrati, eseguiamo quello che è probabilmente il railboost più preciso del gioco, che ci richiede di stare in una posizione incredibilmente esatta, e ci richiede anche di tirare su la nostra mappa e tamponare un input "Jump" e "W".


E anche questa parte è finita. Spero che vi sia piaciuto. Consigliatemi altri giochi da fare per questa serie, e lasciate 5 stelle e un commento. Ciao.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat