Come funziona?
5.0 1 59 0
09.03.2020

Tutte le storie di Arkham in Batman: Arkham City (Diciasettesima parte)

(Le precedenti parti non saranno visualizzate nelle prossime parti per via di problemi con l'altissimo, chiamiamolo così, per vedere i precedenti episodi andate nelle vecchie parti e trovate i link, buona lettura)


"La faida di Cobblepot [4 di 5]"


"Gli affari del Pinguino erano fondati su paura e dolore. Una notte, un ospite dell'Iceberg Lounge venne scoperto mentre barava a poker. Il Pinguino lo tortutò davanti a tutti. Un suo amico afferrò una bottiglia, la ruppe contro il tavolo e attaccò, colpendo violentemente il Pinguino sul volto.


Mentre il Pinguino urlava, i due uomini vennero trascinati in una sala tortura privata. Cobblepot venne visitato dai migliori medici di Gotham City, ma la prognosi era sempre la stessa: rimuovere la bottiglia poteva essere fatale."

Non viene detto dove esattamente l'amico ha colpito sul viso al Pinguino, vedendo il personaggio penso che la bottiglia sia finita sull'occhio sinistro, dove ha anche il suo occhiale/lente o come si chiama, visto la presenza di grande cicatrici. Questo difetto, insieme alla sua gobba e alla sua folta chioma mancante, fanno si che questa personaggio sia il più grottesco possibile in confronto a molti dei suoi "colleghi" o rivali. Passiamo alla parte finale.


"La faida di Cobblepot [5 di 5]"<span style="font-family: 'ProximaNova-Regular';"> </span>


"Quando il Pinguino ricevette l'ordinanza di espoprio dal municipio che gli intimava di abbandonare l'Iceberg Lounge, rispose con una lettera al sindaco Sharp:" Nessuno dice a Oswald Cobblepot cosa fare. Ho comprato legalmente questa proprietà, la città può andare a costruire la sua prigione da un'altra parte".

Il giorno del completamento della cinta perimetrale, polizia e guardie TYGER accorsero per sgomberare l'edificio. Il Pinguino ordinò ai suoi uomini di fare fuoco sulla polizia, uccidendo tre agenti veterani.


Ora che la natura criminale del Pinguino era indubbia, il sindaco Sharp fece chiudere le mura intrappolando insieme alla sua banda dentro Arkham City."


Il Pinguino è uno dei super cattivi più nemici di Batman. Compare per la prima volta in Detective Comics #58(dicembre 1941). Il suo aspetto è molto grottesco e poco attraente per via dei suoi difetti fisici come la gobba, la sua bassa altezza e il suo viso, coperto di molte cicatrici, soprattutto intorno all'occhio sinistro. Usa armi speciali come i suoi ombrelli ed è esperto in judo. Le sue operazioni criminali sono quasi perfette, sia legalmente che non, infatti il suo unico ostacolo è Batman.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat