Come funziona?
5.0 1 38 0
10.05.2020

100+ Curiosità su Call of Duty 4: Modern Warfare Pt. 8

(Ottava parte della completa storia di Call of Duty: Modern Warfare, trovate le parti precedenti negli articoli pubblicati di recente o su "cerca")


Numero 59: la fotogrammetria suona come un dolore da impostare, ma a volte era più facile dell'alternativa. Secondo Joel Emslie, la creazione di un personaggio da zero può richiedere fino a sei settimane, in particolare l'aggiunta di tutti i piccoli dettagli e frammenti di usura, ma l'utilizzo di un oggetto reale con usura effettiva è più semplice e richiede meno tempo.


Numero 60: Emslie ha affermato che l'uso di oggetti di scena, oggetti o costumi reali per la fotogrammetria ha aiutato i creatori ad approfondire l'universo di "Modern Warfare". Ha paragonato l'atmosfera degli oggetti del mondo reale a quelli usati da Industrial Light & Magic, lo studio che ha prodotto gli effetti in "Star Wars" e anche un sacco di altre cose.

Numero 61: ottenere alcuni degli oggetti di scena fatti per un'esperienza strana. Infinity Ward ha inviato parte del proprio personale in un negozio di ferramenta per acquistare oggetti sospetti per replicare una bomba improvvisata. Un'altra volta, hanno quasi portato un materasso usato sul lato della strada, ma hanno finito per scansionarlo in un lotto sul retro. Scabbia evitata, grazie a Dio!

Numero 62: Cattive notizie per i fan di "Black Ops". "Modern Warfare: non ha una modalità Zombi. Secondo Jacob Minkoff, la qualità della modalità Zombi dei giochi passati non era in linea con il desiderio dell'azienda di creare un gioco e una narrazione più realistici.


Numero 63: L'illuminazione del gioco è in realtà un grosso problema. Il nuovo motore utilizza la nuova tecnologia di rendering spettrale, che consente una visione notturna e imaging termico migliori e più dettagliati.

Numero 64: le sequenze di visione notturna si sono rivelate particolarmente dispendiose in termini di tempo per essere corrette. Il team di progettazione ha trascorso un anno e mezzo cercando di correggere quelle scene, cercando di catturare il maggior realismo possibile.


Numero 65: La visione notturna è stata fatta in modo diverso rispetto ai giochi precedenti. Invece di colorare semplicemente tutto il verde come avevano fatto per i giochi più vecchi, il team ha reso completamente lo spettro infrarosso. Secondo il principale ingegnere di rendering, Michal Drobot, hanno parlato con consulenti militari e testato dispositivi di visione notturna di epoche diverse.


E anche questa parte è finita. Spero che vi sia piaciuto. Consigliatemi altri giochi da fare per questa serie, e lasciate 5 stelle e un commento. Ciao.


5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat