Come funziona?
5.0 1 130 0
11.11.2020

I peggiori giochi del decennio Pt. 8

(Ottava parte dei peggiori giochi del decennio, trovate le parti precedenti negli articoli pubblicati di recente o su "cerca")


Marcus strafà come se stesse giocando a campana, il che rende il movimento insostenibile, portandoti a rimanere in una copertura per un intero scontro a fuoco, che è dove scopri quanto sia orribile la sparatoria. I mirini sono orribili e hanno un cerchio al centro che deve essere allineato prima di sparare per la massima precisione; ed è del tutto possibile morire aspettando che lo facciano. Non che la precisione sia davvero importante, le pistole hanno per lo più un rinculo folle e i colpi alla testa sono comunque uccisioni incoerenti. Il corpo a corpo funziona, ma raramente sei in grado di usarlo perché i nemici soprannaturali ti uccidono istantaneamente se sei nel raggio d'azione e in genere stai combattendo cinque o più persone con le pistole.


Se usi troppo i tuoi poteri, gli uomini manichino appaiono e ti uccidono, il che potrebbe essere interessante, ma poiché tutto il resto è così brutto, diventa frustrante perché i poteri sono quasi necessari per avere un'esperienza di gioco equa. La furtività è semplicemente accovacciata. Questo è tutto. Se vieni notato...Fine. E stai attraversando tutto questo per una storia che non ha alcun senso, perché non viene mai spiegato nulla. Non viene spiegato niente.
Ma ho dovuto scoprirlo da un video su YouTube, perché non sono riuscito a finire Past Cure! Oltre a tutto ciò che ho già menzionato su questo gioco COMPLETO, ha anche dei bug. Come questo! O quello che ti impedisce di progredire perché un nemico specifico non si muoverà quando ne avrà bisogno.

2018, Piattaforme: PC (Windows)
Sviluppatore ed editore: Royal Rudius Entertainment


Hunt Down the Freeman è ... un gioco (???) ambientato nell'universo di Half-Life su un HECU di nome Mitchell Shephard che cerca vendetta su Gordon Freeman. Non è affatto un concetto terribile, ma è un gioco che rapidamente sfugge al controllo e si trasforma in Metal Gear Solid V di un povero uomo. La dice lunga su Hunt Down The Freeman che anche io posso fare questo confronto, considerando che non l'ho fatto Ho giocato a MGS V: The Phantom Pain. È un'esperienza che è più una raccolta di filmati che un gioco completo, ma per tutte le ragioni sbagliate. Sono un grande sostenitore dei giochi più basati sulla trama, ma il motivo per cui faccio questa osservazione è perché le parti di gameplay di questo gioco sono così scandalosamente ingiocabili che probabilmente vedrai più cutscene di quante ne vedrai nel gameplay.


E anche questa parte è finita. Spero che vi sia piaciuto. Consigliatemi altri giochi da fare per questa serie, e lasciate 5 stelle e un commento. Ciao.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat