Come funziona?
5.0 1 26 0
09.04.2021

Speedrun di The Elder Scrolls IV: Oblivion (Speedrun spiegata - No Out-of-Bounds) Pt. 13

(Tredicesima parte sulla speedrun di The Elder Scrolls IV: Oblivion, trovate le parti precedenti negli articoli pubblicati di recente o su "cerca")


sandy fa un rapido lavoro con il nostro defunto fratello e corre alla porta della sala d'ingresso, risparmiando per sformare il carico prima che entri. La nostra permanenza nella sala d'ingresso sarà di breve durata, poiché corriamo rapidamente all'ingresso della prigione. Nella prigione, tiriamo una leva per poter continuare lungo i passaggi e Sandy brucia un fantasma per placare la sua noia quando il cancello si apre. Correndo su per alcune scale vicine, Sandy si imbatte nello skellington del guardiano Kastav, di cui fa un rapido lavoro. sandy saccheggia la chiave dalle ossa di Kastav e la usa per aprire una porta vicina in modo che possiamo avanzare più a fondo in Sancre Tor. Mentre scendiamo più in profondità nel dungeon, corriamo accanto a più fantasmi di quanti ne ha affrontati Eddie Murphy in "The Haunted Mansion", e finalmente ci imbattiamo in un altro skellington di Blade non morto.

Dopo aver eliminato questo deposito di calcio, sandy attende un pop-up di missione e si allinea guardando in una certa direzione mentre aspetta. Dopo la comparsa del pop-up, il carico sabbioso ritorna nella sala d'ingresso e, grazie al suo posizionamento, è rivolto nella direzione che gli consente di tenere semplicemente "W" quando carica per spostarsi ulteriormente nell'area. Se non siamo allineati correttamente, quando teniamo premuto "W" potremmo sbattere accidentalmente contro un muro e attraversarlo, il che tecnicamente renderebbe la corsa non valida come corsa "Nessun fuori limite". Nella sala d'ingresso, questa volta siamo corsi a destra per andare nella sala del giudizio. In questo momento il nostro obiettivo è uccidere tutte e quattro le lame maledette che vagano come skellingtons, e finora ne abbiamo eliminate due. Il motivo per cui dobbiamo eliminarli tutti e quattro è che è stato inserito un incantesimo nel passaggio dove giace l'Armatura di Tiber Septim, e per sollevare l'incantesimo dobbiamo liberare tutte le Lame dal loro sonno non morto.

La terza lama purtroppo si genera in una cella nella Sala del Giudizio, e lui no voglio uscire a giocare. Questo ha costretto la sabbia a doversi muovere intorno all'area con un'angolazione imbarazzante e cecchinare la lama da molto lontano prima che fossimo in grado di passare alla quarta e ultima lama. Fortunatamente, l'ultima Lama era nelle Catacombe in agguato vicino all'ingresso e l'abbiamo facilmente strappato dalla porta. Siamo quindi corsi alla Tomba degli Imperatori Reman, dove abbiamo salvato rapidamente il carico rapido entrando per distruggere tutti i nemici che potrebbero averci seguito. Attendiamo quindi dalle quattro alle cinque ore prima che compaiano tutte le lame. Una volta che l'ultima Blade si inginocchia, iniziamo a correre attraverso il passaggio maledetto e raccogliamo l'Armatura di Tiber Septim, dopodiché cariciamo la curvatura di nuovo al Cloud Ruler Temple.


E anche questa parte è finita. Spero che vi sia piaciuto. Consigliatemi altri giochi da fare per questa serie, e lasciate 5 stelle e un commento. Ciao.

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat