Come funziona?
5.0 1 69 0
14.03.2020

Tutte le storie di Arkham in Batman: Arkham City (Ventunesima parte)

<span>(Le precedenti parti non saranno visualizzate nelle prossime parti per via di problemi con l'altissimo, chiamiamolo così, per vedere i precedenti episodi andate nelle vecchie parti e trovate i link, buona lettura) </span>


"Spaventapasseri"<span style="font-family: proximanova-regular;"> </span>


"Nessuno ha più visto Jonathan Crane, detto lo Spaventapasseri, da quando Killer Croc l'ha attaccato nelle fogne sotto il manicomio di Arkham.


Secondo alcuni è sfuggito alla morte trascinando quel poco che restava di sé in un contenitore di TITAN alla deriva, altri pensano sia stato completamente divorato da Croc."


Lo Spaventapasseri è stato una presenza ridondante durante gli eventi di Batman: Arkham Asylum, soprattutto con il suo gas che trasportava Batman verso un mondo fittizio fatto di paure e incubi, di cui però Batman resiste grazie al suo duro addestramento.

Nel finale del gioco, dove il manicomio viene strappato di mano al potere di Joker, si può vedere Batman che riparte per Gotham per catturare Due Facce, mentre una figura in acqua afferra una cassa di TITAN rimasta in acqua. Questa figura viene scelta in modo casuale dal gioco, e può essere lo Spaventapasseri, Bane o Killer Croc.


Dopo questo gioco lo Spaventapasseri sembra scomparso, non fa apparizioni né in Batman: Arkham City, dove in quest'ultimo troviamo solo la sua maschera come easter egg, né in Batman: Arkham Origins. Fa il suo ritorno ufficiale in Batman: Arkham Knight, dove ricopre il ruolo di nemico principale, ed alleato ad altri super-cattivi, tenta di sconfiggere Batman ed avere Gotham sul suo palmo della mano. Passiamo alla prossima storia.


"Sepolto di domenica [1 di 2]"


"In una notte buia e tempetosa, alla fine del 19* secolo, un mercante di nome Cyrus Gold venne ucciso

e gettato nelle paludi vicino a quella che sarebbe diventata Gotham City. Mentre il suo corpo sprofondava nella palude, fu esposto a una strana sostanza che miracolosamente gli restituì la vita. Si mise a vagare per le strade della Vecchia Gotham, incapace di ricordare il suo stesso nome: riusciva soltanto a recitare la filastrocca "Solomon Grundy".


La creatura, ora chiamata Solomon Grundy, sembrava capace di sfuggire alla morte e venne catturata e trattata come una cavia da laboratorio per scoprire cosa l'avesse riportata in vita. Si scoprì che la creatura era immortale, grazie all'azione delle sostanze della palude e della tempesta scoppiata la notte della sua morte"


Solomon Grundy è uno dei boss presenti solo in Batman: Arkham City; nel gioco viene usato dal Pinguino per fronteggiare Batman, dopo che fece esplodere il pavimento grazie a delle C4. Questo personaggio è conosciuto per la sua filastrocca:

"Solomon Grundy,
nato di lunedì,
battezzato di martedì,
sposato di mercoledì,
ammalatosi di giovedì,
peggiorato di venerdì,
morto di sabato,
sepolto di domenica.
questa è la fine di
Solomon Grundy."

5.0 (1)
Autore Gianluigi
Articoli Hot
Chat